Almanacco Magico – dicembre 2014

L’almanacco magico non è altro che un piccolo promemoria del mese che è appena cominciato per poter controllare le fasi lunari, le feste dell’anno, ripassare le informazioni sul mese che stiamo vivendo e infine scoprire qualche curiosità interessante o ricorrenza storica. 
2014
Dicembre Ormai ci lasciamo alle spalle l’autunno che ha tolto le ultime foglie dai rami degli alberi lasciandoli spogli pronti per l’arrivo della prima neve. Il freddo si avvicina raffreddando la Terra, mentre essa ormai spoglia si concentra sull’essenza delle cose e così noi dobbiamo concentrarci sulla nostra spiritualità e sulla nostra essenza. Abbiamo lasciato andare tutto il superfluo e affrontato le nostre ombre, ma ora il buio si avvicina alla fine perché durante il solstizio d’inverno il sole rinascerà e così noi possiamo prepararci alla nostra rinascita spirituale. Durante il sonno invernale possiamo piantare i nuovi semi per i nostri progetti futuri. Il fuoco arde per permetterci di credere, di lottare, di ricominciare. È un fuoco che spinge alla ricerca della verità, alla conoscenza, al significato. Comincia un nuovo ciclo di rinnovamento.
Luna di Dicembre
Luna della Quercia, Luna della Conoscenza, Luna Fredda
Luna Piena – 6 dicembre 2014 ore 13:27
Luna Nuova – 22 dicembre 2014 ore 02:36
Dicembre è il dodicesimo e l’ultimo mese dell’anno, il numero dodici rappresenta la conclusione, è un segno di compimento, dodici sono anche i segni che attraversa il sole in un anno e dodici sono le notti di trapasso da un anno all’altro. Rappresenta anche l’Universo perché è la moltiplicazione dei quattro elementi per i tre elementi alchemici (zolfo, sale, mercurio). Viene chiamato numero di grazia e perfezione. Raffigura il perfetto equilibrio. Il mese è sotto il dominio di Giove fino al 21 e di Saturno dal 22. Quando è attivo Giove si possono fare conoscenze che aiutino a elevarsi socialmente, viaggi per lavoro e investimenti. Quando è attivo Saturno è un periodo adatto per comprare e vendere case e terreni, per gli studi impegnativi e per firmare accordi di lunga durata. Fino al 21 sono più consigliati i rituali per denaro, carriera, ambizioni e armonia nei gruppi. Dal 22 i rituali per cambiare vita (in particolare se si cerca stabilità), rompere i legami con ciò che non ci fa bene, influenzare gli altri, chiedere giustizia e bloccare nemici con riti di magia difensiva attiva. Saturno infatti sostiene l’ordine mentale e conferisce buon senso a chi deve giudicare.
Festività:
1 dicembre – a Roma si onoravano Nettuno e Pietas allegoria del compimento del proprio dovere.
2 dicembre – i celti onoravano Arianrhod, dea lunare gallese
3 dicembre – a Roma si onorava la Bona Dea patrona delle donne.
4 dicembre – Santa Barbara nato da un antico culto pagano per allontanare il pericolo dei fulmini.
5 dicembre – intorno a Roma si tenevano le Faunalia dedicate a Fauno protettore della fertilità.

8 dicembre – cerimonie funebri di Osiride
21 dicembre – si svolgeva in Egitto la cerimonia per la ricerca di Osiride. a Roma si celebrava Angerona dea dei serpenti e delle cose che cominciano. Solstizio d’inverno. Yule per i celti. Festa della Luce in Giappone.
22 dicembre – in Grecia si tenevano le Aloe in onore di Demetra e Persefone.

23 dicembre – in Messico a Oaxaca a partire dal tramonto si svolge la festa della Notte dei Ravanelli in cui vengono scolpite figure sacre con i ravanelli.

25 dicembre – a Roma era il Dies Natalis Solis Invicti, giorno della vittoria della luce sulle tenebre. Nascita di Mithra. Nelle aree scandinave si festeggiava Jol.
31 dicembre – in Egitto si festeggiava Sekhmet.
***

Segno Zodiacale
: il 22 dicembre inizia il segno del Capricorno
Alberi e piante: vischio, abete, quercia
Cibi e bevande: maiale, panettone, pandoro, noci
Numero: dodici – chiusura del cerchio, rinascita, equilibrio
Calendario Celtico: RUIS il sambuco 25/11 – 22/12

Proverbi:

«Sotto la neve pane, sotto l’acqua fame.»

«Le giornate d’inverno so mozzichi»
«L’inverno l’è ‘l boia dei veci, el purgatorio dei puteleti, e l’inferno dei poareti.»
«Se l’anno comincia di domenica o mercoledì sarà buono, di venerdì cattivo; se s’inizia di martedì giungeranno gravi guerre e altri malanni oppure l’inverno sarà lungo e burrascoso.»
Curiosità
* Il 10 dicembre è la Giornata Internazionale dei Diritti Umani e degli Animali.
* Il 13 dicembre si festeggia Santa Lucia, protettrice della vista, un’antica tradizione consiglia di lavare gli occhi con acqua corrente appena alzati se volete allontanarne le malattie per un anno.
* il 6 novembre si festeggia San Nicola vescovo di Mira da cui si dice sia nata la leggenda di Santa Klaus.
* il 29 dicembre a Bra (Cuneo) ogni anno fiorisce un pruno fuori stagione senza nessuna spiegazione logica e nessuno studioso ha scoperto il motivo. Tutto ebbe inizio nel 1339 quando una donna vicina al parto venne aggredita da alcuni soldati mentre pregava, la donna invocò aiuto alla madonna che apparve facendo fuggire i soldati, poi venne assistita al parto e sparì. I pruni del luogo si ricoprirono di fiori bianchi.
* il 31 dicembre la tradizione consiglia di togliere tutti i vecchi calendari che avete in casa e la mattina dopo, appena sveglie, avvolgeteli in un filo di lana rossa, facendo un blocco unico che brucerete dicendo: “Anno vecchio brucia qua e la sfortuna se ne va”. Disperdete la cenere in acqua corrente.
Annunci

4 thoughts on “Almanacco Magico – dicembre 2014

Grazie per essere passato! È sempre un piacere poter scambiare opinioni e condividere i pensieri. Il blog vive grazie ai vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...